Una pizza di scarole diversa dal solito? Questa si cuoce in padella ed è velocissima.
Pelate le patate e tagliatele a pezzetti, fatele cuocere in acqua salata finché non saranno tenere.
Appena cotte, scolatele e schiacciatele, aggiungete il filo di olio e mescolatele.
Aggiungete la farina un po’ alla volta(a me ne è bastata meno di 130 g ma dipende dalla patata che usate potrebbe volercene anche di più), l’impasto ottenuto deve risultare lavorabile e non deve attaccarsi alle mani.

Nel frattempo ho preparato il condimento. Ho pulito la scarola.
In un padellino ho aggiunto uno spicchio di aglio intero un filo di olio le olive e i gherigli di noci ho fatto rosolare il tutto, ho salato e pepato, ho aggiunto la scarola ed ho fatto cuocere a fiamma bassa per 15 minuti. Ho ripreso l’impasto e l’ho diviso in due, ho steso ambe le parti molto sottili
Ho unto una padella, ho adagiato la prima sfoglia e l’ho farcita con la scarola.Ho coperto con l’altra metà ed ho sigillato bene i bordi. Ho fatto cuocere la pizza per 5/10 minuti per lato.
Ottima calda e piacevole fredda.

Ingredienti
Per 2 persone

patate sbucciate
grammi: 200
farina
grammi: 130
un filo di olio extravergine
sale
Condimento::
4 fasci di scarola riccia
aglio
spicchi: 1
200 g di olive nere snocciolte
100 g di gherigli di noci
sale qb
pepe qb
olio d’oliva extravergine

Antonella Pesciallo