L’ insalatina  da taglio è l’ortaggio più diffuso nelle nostre famiglie, facile, si presta a semine e rinvasi anche in cassette colorate da tenere sul nostro balcone, rivegeta con rapidità fino a due, tre tagli.

chi è costei?

Lactuca sativa famiglia delle asteraceae

erbacea annuale (non perenne)

è una varietà di lattuga di modeste dimensioni che non forma un cespo ma delle foglie oblunghe pronte da cogliere non appena raggiungono gli 8-10 cm.

Anche la cicoria ha delle varietà da taglio che consentono raccolte successive.

In un orto famigliare è assai utile combinare un mix dei loro sapori ed aromi.

In vaso o in cassette potete dilettarvi anche sul balcone, importante che abbiano una profondità di almeno 30 cm. ama il terriccio da orto posto sopra un buon drenaggio di argilla espansa.

Ricordatevi che l’ orto nei vasi deve essere irrigato più spesso che non in piena terra.

una bella soluzione, sono le sacche da orto molto colorate e duttili, da appendere, o da sospendere su dei trespoli in betulla intrecciata come questo:

 

L’insalata era nell’orto- Castello di Pralormo-traliccio di betulla con sacche per orto-by Edwige Mormile

Le varietà

  • Lattuga bionda ricciolina, è precoce con foglie tenere, e gustose,verde chiaro, rivegeta parecchie volte.
  • Lattuga bionda a foglia liscia, precoce anch’essa, assai tenera, ha un color biondo, rivegeta.
  • Lattuga biscia rossa, foglie rosse e croccanti, rivegeta rapidamente.
  • Lattuga catalogna
  • Lattuga lollo bionda e rossa, crescendo creano un bel cespo morbido
  • Misticanza è il frutto di semine miste, a cui si aggiunge rucola e cicoria, buonissima!
  • Per chi possiede un aiuola, quindi prevede la messa a dimora in piena terra, potete mescolarle con cipolla, ravanello, e fiori calendula, sono considerati buoni vicini, ricordatevi che i fiori di calendula sono commestibili e bellissimi mescolati con le insalate!
  • importante quando tagliate ad 1 cm da terra per poter consentire la rivegetazione.
  • buon lavoro
  • la vostra psico-terra-peuta
  • 🙂
  • http://edwigemormile.com

A proposito dell'autore

Edwige Mormile

Post correlati