Tra ricordi, speranze, monologhi, personaggi, tradizioni, aneddoti e canzoni, Gino Rivieccio presenta “Io e Napoli” per la regia di Giancarlo Drillo, la sua ode alla pazienza del già troppo paziente popolo napoletano, destinato da sempre ad aspettare qualcosa o qualcuno, che possa dare la svolta giusta alla sua travagliata esistenza.

DSC_0068
Un ricordo celebrativo ai macchiettisti partenopei.
Accanto a Rivieccio Fiorenza Calogero con la sua voce melodiosa abilmente modulata e il bravo maestro Antonello Cascone in scena, al pianoforte.

DSC_0034
Uno spettacolo molto godibile, grazie anche alla riuscita regia di Giancarlo decisamente divertente, di una comicità gradevole, mai stucchevole, mai rozzo. Peccato non vederlo.

Teatro Italia di Acerra

Info 0818857258, 3333155417

Sabato 22 aprile, ore 20.30

Gino Rivieccio a Napoliflash24