Il detto napoletano del 28 maggio

“O’ cuccudrillo primma se magna ‘e figlie e pò chiagne”

E’ inutile piangere sul latte versato

A proposito dell'autore

Raffaele Cofano

Post correlati