“Che d’è ‘sta malatia” di Eduardo de Filippo

Pochi straordinari versi che meglio di tanta ridondante biografia ci spiegano la mai nascosta “misantropia” di Eduardo.

Che d’è sta malatia ca mm’è venuta, stu fatto ca nun voglio vedè ‘a ggente…

Chi m”ha mmiscata, chi me l’ha mettuta sta freva ncuollo ca me dà turmiente?

Chille ca sule parlano se dice ca so’ pazze o so’ fissate, so’ chilli tipi c’hanno perz”a bussola pe’ na femmena, o stanno disperate.

Io tengo ‘e solde, so’ vuluto bbene… me lament”e che cosa?

E vva ‘nce ‘o spia..

Chi m”ha mmiscata chesta malatia, sta freva ncuollo chi me l’ha mettuta?

Io parlo sulo, crideme, mmiez’a na folla ‘e ggente ca nun veco; sento parlà e risponnere dicenno sempe ‘e stesse fessarie…

Ma fosse chesta ‘a freva e ‘a malatia?

Per le altre Poesie da ascoltare clicca qui